cipro

Capodanno a Cipro
incluso il biglietto aereo 
29/12/21 - 03/01/2022

 

Cipro

La terra degli Dei

E il Crocevia dei popoli

 

Capodanno 2022 in Italiano

29/12/21 - 03/01/22

 
 
DESCRIPZIONE :
  

 

Mercoledi - Lunedi 

1° GIORNO: 29/12 Arrivo in aeroporto di Larnaca e trasferimento in albergo di Limassol . Sistemazione in albergo . Cena e pernottamento .

 

2° GIORNO:  30/12 – CURIUM – PAPHOS 

Partenza per l’anfiteatro Greco - Romano di Curium, che fu un importante città-stato, ed oggi è sull’isola uno dei luoghi archeologici più spettacolari. La casa di Eustolio, originalmente una villa romana privata è divenuta durante il primo periodo cristiano, un centro pubblico per le attività ricreative. Breve sosta a Petra tou Rromiou (luogo di nascita di Aphrodite). Proseguimento per visitare I  mosaici (casa di Dioniso ). I pavimenti a mosaico di questa villa risalgono ad un periodo tra il III e V secolo d.C e sono considerati tra i più belli del Mediterraneo orientale e proseguimento per la visita della chiesa della Panagia Crysopolitisa costruita nel XII secolo sopra le rovine della più grande basilica del primo periodo bizantino sull’isola. All’interno del complesso si può vedere la colonna di San Paolo dove, secondo la tradizione, San Paolo venne flagellato prima che il governatore romano Sergio Paolo si convertisse al Cristianesimo. Visita delle tombe dei Re che risalgono al IV secolo a.C.

 

3° GIORNO: 31/12 NICOSIA NORD E SUD

 

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Nicosia, la capitale di Cipro delineata dalle antiche mura veneziane, conosciuta grazie alla ricchezza dei reperti archeologici ed artistici racchiusi nei suoi musei e soprattutto per essere l’ultima città al mondo divisa da un muro. Visita dell’ arcivescovado che al suo interno racchiude della Cattedrale di San Giovanni che al suo interno custodisce un ciclo di affreschi del 1731. Passando dalla mura Veneziana e la porta di Famagusta arriveremo al museo di Leventis al centro storico di Nicosia ( Laiki Yitonia ). Tempo libero e proseguiremo per il museo Nazionale dove si potrà ammirare l’affascinante collezione di reperti e tesori ciprioti dal valore inestimabile.  Attraversamento del check point, visita del caravanserraio, Buyuk Han, una delle piu’ famose opere architettoniche del periodo ottomano.Il Buyuk Han e’ situato nel centro del mercato tradizionale dentro le mura. Si prosegue per la Cattedrale di Santa Sofia trasformata in Moschea.) Rientro in hotel in pomeriggio .  Cenone di Capodanno in albergo .

Se i check points saranno nuovamente chiusi non visiteremo la parte Nord di Nicosia.

 

4° GIORNO: 01/01  Kykkos – Kalopanayiotis 

Prima collazione e partenza per un interessante visita guidata alla scoperta dei monti Troodos . Si prosegue per il monastero di Kykkos fondato nel 1100 per venerare l’Icona della Madonna con Bambino attribuita a San Luca. Tempo libero per il pranzo alle vicinanze del convento e prossima fermata al villaggio di Kalopanayiotis visitando il complesso di San Giovanni Lampadistis patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La chiesa principale del monastero, risalente all’XI secolo, è una struttura ad arco, con pianta a croce greca. La cappella di Agios Ioannis Lampadistis fu costruita nel XII secolo, a nord della prima chiesa, sulla tomba del Santo. Successivamente la cappella crollò e fu, per la maggior parte, ricostruita nel XVIII secolo. Un’altra cappella fu costruita a nord di Agios Ioannis durante la seconda metà del XV secolo. Più tardi essa divenne nota come la “Cappella Latina”, dato che si riteneva fosse stata costruita per i cattolici. Il grande tetto in legno, che ricopre tutte e tre le chiese e conferisce al complesso il suo particolare aspetto, fu aggiunto in epoca successiva.

5° GIORNO:.  02/01  Le vie del vino e le chiese bizantine 

Dalla Comandaria dei crociati al cabernet ..

( KOLOSSI – MUSEO DEL VINO – OMODOS –LIMASSOL ) 

 

Un percorso che vi riporterà indietro nel tempo, alla scoperta dei segreti del più antico e famoso vino dell’isola, la Koumandaria, celebre in tutto il mondo.

 

L’itinerario, che attraversa alcuni villaggi di produzione del vino e della  Koumandaria, riporta idealmente al 1192 d.C., quando i Cavalieri di San Giovanni si dedicavano al perfezionamento delle tecniche di produzione di ciò che, forse, è stato il primo vino della storia ad essere identificato dal suo nome, Koumandaria appunto. Il sole, grande alleato dei viticoltori, in parte essicca le uve vendemmiate, concentrando il loro naturale contenuto zuccherino e arricchendone, così, il gusto.

 

Partenza dopo colazione per conoscere la storia del vino dell’ isola e le chiese bizantine di Troodos . Primo stop al castello di Kolossi situato nell’omonimo villaggio, 11 chilometri ad ovest di Lemesos (Limassol). Fu eretto nel XV secolo, sulle rovine di una precedente fortezza, risalente all’inizio del XIII secolo. Quest’ultimo apparteneva ai Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme ed era la sede della più importante Centrale di Comando tra quelle ad essi facenti capo. Per qualche anno, nel XIV secolo, fu sotto il controllo dei Cavalieri Templari. L’area produceva ed esportava, inoltre, il tradizionale vino dolce di Cipro, divenuto noto come “Vin de Commanderie”, o Commandaria. Questo è uno dei più antichi vini “a denominazione” del mondo, avendo portato lo stesso nome per otto secoli. Si prosegue  il villaggio di Omodos e visita di quest importante centro vinicolo e del famoso monastero di Stravos (Santa Croce ), fondato da S. Elena nel 327 d.C.situato al centro dell’omonima piazza Tempo libero per pranzo e proseguiamo per visitare la cantina di Linos assagiando  il vino del posto . Proseguiamo per i villaggi di Kakopetria e Galata e visita guidata di alcune delle famosissime chiese bizantine, catalogate dall’ Unesco “patrimonio dell’umanità da tramandare alle generazioni future”:  visita della chiesa bizantina di Ayios Nicolaos, completamente dipinta con affreschi che vanno dal XI al XVII secolo, e della chiesa bizantina di Panagia di Pothithou

Ritorniamo in albergo in pomeriggio.

 

 

6° GIORNO :  Partenza  
Prima collazione in albergo e trasferimento collettivo dall’ albergo per l’ aeroporto di Larnaca o Paphos

€ 

6
days
29/12/21-03/01/22
 
PARTENZE:

 

29/12 - 03/01/22

Invia la tua richiesta e paga il deposito di 30% dopo 3 giorni dalla conferma senza penalita.​
 
I pagamenti possono essere effetuati con carda di credito o bonifico bancario .
Book_Now_Button.png

Per arrivare a Cipro dall' Italia devono riempire il Cyprus flight pass .  Vedi sopra documenti richiesti . 

INCLUDONO :

- Alloggio in albergo  3*  o 3* sup   O 4  stelle di Limasol per 5 notti

- Mezza pensione in albergo

- Escursioni e trasferimenti in Bus o minibus con Guida Locale parlante italiano - Handling fees

- Guida locale parlante italiano ( bilingue )

- Ingressi ai musei e siti archeologici previsti nel programma

- Tutto quanto indicato nel programma

- L’ escursioni possono essere in 2 lingue Italiano e un'altra

- BIGLIETTO AEREO ROMA – ATENE – LARNACA – ATENE – ROMA CON AEGEAN

- BAGAGLIO IN STIVA 23 KG

- BAGAGLIO A MANO 8 KG

- TASE AEROPORTUALI – EURO 125.00

- New years eve  in albergo

Limassol hotels

- Trasferimento collettivo dall’ aeroporto di Larnaca o Paphos per Limassol e viceversa ( massimo tempo di attesa in aeroporto 60 minuti) – Il trasferimento e’ incluso anche se l’ arrivo o la partenza  e’ di un altro giorno dal giorno d’inizio .

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

- Mance

- Pasti durante le escursioni

- Supplemento trasferimento privato euro 30.00 per persona

- Assicurazione di viaggio

VOLI INCLUSI

 

1 A3 651  29 DEC ROMA – ATENE         1030  1330 

2 A37914 29DEC ATENE - LARNACA 1605  1745 

3 A37903 03JAN LARNACA - ATENE  1030  1215 

4 A3 654 03JAN  ATENE – ROMA        1545  1655 

DA NON DIMENTICARE :

(*)  I TOUR sono garantiti per minimo di 2 persone . Se il numero di partecipanti fosse di 6 persone o meno, le escursioni saranno effettuate con macchina massimo 7 posti e  guida/autista parlante italiano 

Book_Now_Button.png